Bucatini con i friarielli. Piatto napoletano verace - Casa Lerario

Bucatini con i friarielli. Piatto napoletano verace

friarielli , tipica verdura napoletana, appartengono alla famiglia dei broccoli e somigliano alle cime di rapa. Hanno un sapore intenso e amaro. Si cucinano normalmente soffriggendoli a crudo, e a ciò debbono il loro intraducibile nome. Difficilmente si trovano in zone lontane da Napoli. Potreste cercare di sostituirli con altre verdure come le cime di rape, ma fidatevi, non è la stessa cosa!

Ingredienti (per 4 persone):

400 gr di bucatini
4 fasci di friarielli
2 spicchi d’aglio
1 peperoncino rosso
1 bicchiere d’olio extravergine d’oliva
50 gr di pecorino grattugiato
sale

Preparazione.

Dei friarielli scegliete soltanto le foglie, anche quelle appena sbocciate e lasciate i gambi anche se teneri. Lavatele per bene.
Fate soffriggere l’olio, l’aglio pressato e il peperoncino piccante spezzettato, aggiungete la verdura, salate e rimestate di tanto in tanto.

Fate cuocere a fuoco vivo per circa 20 minuti tenendo un coperchio sul tegame. Togliete i friarielli ed eliminate l’aglio e, nello stesso olio, versate la pasta che, nel frattempo avrete lessato e scolato al dente.
Fate mantecare e aggiungete i friarielli già soffritti e finemente tagliuzzati. (un po’li potreste anche tritare a mò di crema). Rimestate il tutto e cospargete di pecorino grattugiato.