Solo dicendolo alla napoletana “O Puparuolo M’buttunato”, ci si riempie la bocca.

Sicuramente in giro avrete già sentito parlare di peperoni ripieni, ma attenzione, è cosa ben diversa! La differenza sta nella grandezza dei peperoni utilizzati: per quelli ripieni si prediligono i grandi, di colore rosso o giallo, per quelli imbottiti, invece, i più piccoli e allungati. Vediamo ora la ricetta tipica della cucina campana.

Ingredienti per 4 persone : 4 peperoni gialli o rossi, 400g di carne tritata,1 melanzana media, 1 uovo intero, prezzemolo q.b. , 160 g di mollica di pane raffermo, 3 cucchiai di parmigiano grattugiato, 1 spicchio d’aglio, sale, pepe, olio evo

Preparazione

Dopo aver arrostito i peperoni, priviamoli di pellicina, di semi, di picciolo e di calotta. Nel frattempo, laviamo e puliamo la melanzana tagliandola a cubetti. In una padella larga, scaldiamo l’olio nel quale friggere poi le melanzane, aggiungendo anche la carne trita e la lasciamo cuocere tutto per pochi minuti. A parte, tritiamo il prezzemolo e lo conserviamo nel  mentre mettiamo il pane raffermo a mollo in una ciotola piena d’acqua. Ammorbiditosi lo strizziamo con forza per asciugarlo.

In un recipienti facciamo quindi mescolare la carne e i dadini di melanzana con l’uovo intero, il pane asciugato, il prezzemolo tritato e l’aglio tagliato a metà. Mescoliamo con le mani e aggiungiamo piano piani, il parmigiano grattugiato, il sale e il pepe. Il composto ottenuto deve riempire i peperoni. Fatto questo con l’aiuto di un cucchiaio, adagiamoli in una teglia cosparsa con un filo d’olio, e inforniamo per circa 45 minuti, a 180 gradi. Attenzione, per una cottura omogenea devono essere girati un paio di volte. Ed ecco il piatto pronto. Se volete, accompagnate con una insalatina fresca.