Le polpette della nonna, quelle della domenica.  Indimenticabili. Ecco la ricetta di come si preparano alla napoletana.

Ingredienti per 6 porzioni:

600 gr polpa di manzo macinata
200 gr pane raffermo
100 gr parmigiano grattugiato

50 gr parmigiano romano grattugiato
1 spicchio d’aglio
1 mazzetto di prezzemolo

qualche foglia di basilico per la salsa
sale e pepe q.b.
1 uovo intero

50 gr uva passa
50 gr pinoli
500 gr passata o polpa di pomodori

1 cucchiaino di nitrato
1 cipolla rossa se possibile
olio e sale q.b.

Preparazione:

Bagnare il pane in acqua abbondante e strizzandolo lo amalgamerete al manzo macinato in una pirofila alta. Unire il prezzemolo tritato a coltello e l’aglio sminuzzato. Salate e pepate se vi piace. Alla fine amalgamare anche  il parmigiano grattugiato, il romani e l’uovo intero in maniera da legare l’impasto. Inumidite le mani e prendete piccole quantità del composto con la carne e formate delle palle della grandezza che preferite. Queste saranno le vostre polpette. In queste aggiungete con un dito all’interno un paio di passi e pinoli. Ora passiamo alla cottura.

In una padella – con olio abbondante e ben caldo – cuocerle morbide ma croccanti. Quando le togliete dalla cottura mettetele su una carta assorbente dove lasciarle sgocciolare. Potete fermarvi qui se le volete solo fritte. Altri dieci i minuti di preparazione, invece, servono per la versione rossa, quella alla salsa di pomodoro, a addirittura ‘o rraù, che si prepara prima, a parte. La passata o la polpa vanno cotti nel mentre con olio,salati e conditi da basilico a foglie. Cotta si aggiungono le polpette e si fanno andare a fuoco lento quel per ammorbidirle mentre assorbono il sugo.