parco_taburnoIl massiccio dei Monti Taburno-Camposauro fa parte dell’Appennino Campano a ovest di Benevento, ed è costituito da un unico gruppo montuoso che culmina nel monte Taburno e nel monte Camposauro affiancati da una serie di cime che assumono la conformazione di una grande donna addormentata e con i capelli sciolti detta comunemente “La dormiente del Sannio”. L’abbondanza di boschi di faggio e castagno, natura incantata, aria salubre rendono il Taburno uno dei luoghi montani più suggestivi del Sannio e irrinunciabile meta di escursioni e passeggiate. Il parco, visitabile in ogni periodo dell’anno, comprende 13 Comuni tra i quali i comuni più estesi sono Sant’Agata de’ goti, Vitulano e Torrecuso.
Il Parco Naturale Regionale Taburno-Camposauro, istituito il 6 novembre 2002, si estende per 12.370 ettari nella provincia di Benevento e ospita una popolazione di circa 25.000 abitanti. Nato per la tutela del massiccio Taburno-Camposauro, che fa parte dell’Appennino Campano, offre pregevoli risorse naturali e paesaggistiche in un contesto di notevole interesse storico, culturale e di tradizioni.

Per approfondimenti
Sito web: http://www.parcotaburno.it